Загрузка...
Рус / Eng
DESIGN YOUR PRESENTATION SHEET

Three Star Hotel "Nizza" in Rome

THREE STAR HOTEL "NIZZA" IN ROME

 

Non vorrei più utilizzare i servizi dell’albergo“Nizza”, che si trova in via Massimo D’Azeglio, 16, nella città di Roma, ad un minuto a piedi da piazza dei Сinquecento, perchè ritengo tali servizi di qualità estremamente scarsa in confronto agli altri alberghi di Roma, pretendendo di fornire servizi da trе stelle.

Quando mi sono rivolto all’uomo della reception, non ricordo il suo nome, dall’aspetto sembrava un albanese, gli ho chiesto perchе tutto il giorno la mia camera fosse rimasta in disordine, senza essere spolverata, il letto sfatto.

Mi è stato risposto: “Ma lei è appena arrivato. Può darsi che lei stesso lo abbia lasciato in disordine”.

Ho detto che sono rimasto in camera solo minuto, ma l’addetto alla reception mi ha risposto: “Allora può essere che lei in quel minuto lo abbia usato”.

All’albergo “Nizza”, al primo piano, lavora un anziano barman, che, per il modo in cui presenta i servizi, dovrebbe fare lo spazzino.

E quell’uomo anziano ha anche l’obbligo doppio di controllare se le stanze siano in ordine.

Di sicuro lui non controlla nulla, ma basta guardarlo negli occhi per capire come si comporta.

Penso che in quell’albergo il personale sia pagato poco, per questo al suo interno ci sono molti immigrati da paesi poveri.

Tra di loro ci sono anche brav’uomini, ma penso, che li pagano male e perciò lavorano male.

Ciò che in quell’hotel viene chiamato colazione, non è un colazione, solo Dio sa cos’è.

Quei pochi euro che l’albergo si prende per la colazione è più ragionevole spenderli nel grande supermerсato sotterranneo vicino a Santa Maria Maggiore e comprare un pasto normale.

In quell’albergo, anche per poco, non hanno fatto entrare la mia interprete.

E un’addetta alla reception, nervosa, con i capelli neri corti, mi sembra si chiami Marta, ha detto che se anche un visitatore si trattenesse solo un minuto bisogna comunque pagare trentacinque euro.

In nessun altro hotel di Roma nessuno non ha mai preteso da me in maniera così ostinata simili pagamenti supplementari.

Ho avuto modo di dare un’occhiata alle condizioni delle altre camere dell’albergo: hanno bisogno di essere restaurate e nessuna vale il prezzo che l’albergo richiede, persino con lo sconto.

Sono venuto a Roma per una settimana, ma già il secondo giorno avrei voluto andarmene via da quell’albergo, tanto più che lì intorno ce ne sono molti altri dove i prezzi non sono più alti, e la qualità del servizio è assai migliore.

Ma si sono rifiutati di restituirmi anche solo una parte di denaro, e la proprietaria dell’hotel non ha voluto parlare con me, nonostante io tutta la settimana a Roma abbia incontrato per lavoro gente più importante, di quella superba proprietaria dell’albergo.

Roma è una città molto bella, dove abitano persone meravigliose, e in questa città è interessante lavorare, riposare, viaggiare.

Solo non bisogna fermarsi in questa città all’albergo “Nizza”, per non rovinare la piacevolezza del soggiorno.